TEATRO IN GRAN CANARIA

TEATRO IN GRAN CANARIA

VOCI ERRANTI E L’ASSOCIAZIONE HESTIA

 

Que es la vida? Un frenesì.

Que es la vida? Una ilusion, una sombra, una ficcion…

Toda la vida es sueno y los suenos, suenos son.

 

Pedro Calderon de la Barca

 

IL PROGETTO

Nella primavera del 2018 l’amico Graziano Pellegrino, coordinatore dei Progetti Educativi dell’Associazione Hestia di Las Palmas e di Tenerife,  ci propone una collaborazione nell’ambito della Formazione in Teatro Sociale . Una proposta molto interessante in un territorio altamente motivato ed accogliente.

L’isola di Gran Canaria offre alla cittadinanza tantissimi spettacoli di teatro, musica ed eventi artistici, ma il Teatro Sociale è ancora poco sviluppato.

Con una Convenzione firmata dal Presidente Prof. Juan Carlos Quintana e in collaborazione con l’Università di Las Palmas, portiamo la nostra esperienza di Teatro in Carcere per i detenuti ed  operatori sociali presso l’Istituto Penitenziario I di Las Palmas. Contemporaneamente si attivano Laboratori aperti ai giovani e a tutta la cittadinanza. Il Progetto è occasione di studio e di confronto tra il sistema penitenziario spagnolo e quello italiano con la possibilità di praticare tirocini, stages e dottorati.

Ad oggi sono due gli spettacoli rappresentati con i detenuti: PAPA’, ESTA VEZ SI’ ! ( 2019 ) e AL LIMITE ( 2020 ). Con quest’ultimo si vince il primo Premio del Ministero dell’Interno di Madrid come miglior spettacolo del Teatro in Carcere del 2020.

GALLERIA FOTO

Menu